ESPERIENZE

Pazienti

maxres1
Doctor Plus® per pazienti diabetici

La storia di Vincenza

Ho 56 anni, sono insegnante e madre di 2 figli. Mi è stato riconosciuto il diabete nel 2005 e da allora sono cambiate molte cose. L’ho sempre vissuto con superficialità, per un lungo periodo ho anche rifiutato di prendere farmaci e ho dovuto interfacciarmi con diverse difficoltà. Dal 2014 sono in cura con Doctor Plus®, e periodicamente misuro i valori di: pressione, glicemia e peso. Quando ho avuto problemi di pressione sono stata tempestivamente contattata. Dal punto di vista psicologico è molto utile sapere che qualcuno monitora i tuoi valori. Questo mi fa sentire coccolata e tranquilla, non mi sento sola.

Medici

Dott. Alberto Chiaratti 3

Doctor Plus® per pazienti diabetici

Alberto Chiriatti

Medico Medicina Generale della ASL Roma D

I pazienti che hanno usato Doctor Plus® di Vree Health hanno veramente apprezzato il servizio, si sono sentiti coccolati sia dalla struttura che dal Medico. Sono rimasti sorpresi di come loro ed i loro valori sono stati monitorati. I miglioramenti sono vari: dai parametri clinici, alla riduzione delle visite cliniche e di accessi/ricoveri al pronto soccorso. Con una proiezione di lungo periodo si possono prevedere grandi risparmi oltre al gradimento del paziente. La sperimentazione con Doctor Plus® è stata avviata per provare che con la gestione della telemedicina, ovvero a distanza, il paziente si senta più responsabilizzato verso se stesso nella sua gestione della malattia, misurando i parametri essenziali. Questi parametri, dopo essere stati misurati dal paziente, vengono inviati e registrati online in una centrale operativa. In caso di urgenza, la Centrale Operativa, chiede l’intervento del medico, che interviene per migliorare la situazione scaturita.

Dott.-Fatati
Doctor Plus® per pazienti diabetici

Giuseppe Fatati

Dir. S.C Diabetologia Dietologia e Nutrizione clinica A.O Terni

Doctor Plus® è il servizio di monitoraggio per soggetti diabetici, cui viene fornita una valigetta con all’interno dei dispositivi, quali: glucometro, bilancia e misuratore della pressione. Tutte le volte che il paziente effettua una misurazione, i dati vengono trasmessi ad una Centrale. Questo servizio consente al paziente di evitare innumerevoli spostamenti per recarsi in ospedale e consente di ridurre il numero dei ricoveri. Con questa tecnologia possiamo prenderci veramente cura del paziente.

Carla Rita Ida Ripamonti

Doctor Plus® per pazienti oncologici

Carla Rita Ida Ripamonti

Presidente NICSO

Paolo bossi

Doctor Plus® per pazienti oncologici

Paolo Bossi

Segretario NICSO

Aziende e Associazioni

Sabrina Nardi
Sabrina Nardi
Cittadinanzattiva

La telemedicina inserita in un sistema di presa in carico di percorsi diagnostico – terapeutico – assistenziali può dare un notevole contributo nel monitoraggio della patologia e nella prevenzione delle complicanze. Al giorno d’oggi le persone sono costrette a rinunciare alla prevenzione terziaria, per questo Doctor Plus® può dare un grande contributo nel miglioramento della qualità dell’assistenza, nella riduzione delle complicanze e nel miglioramento della qualità di vita sia della persona che ha la patologia cronica ma anche del caregiver che lo assiste.

Pierluigi Bartoletti
Pierluigi Bartoletti
Segretario FIMMG Lazio

Con Doctor Plus® il paziente diabetico monitorato da casa è più tranquillo e lo è anche il medico che ha la possibilità di controllare i dati rilevati dal paziente, inoltre il Centro Servizi garantisce che il paziente sia controllato tutta la giornata.

Mauro Mocci
Mauro Mocci
MMG e Rappresentante FIMMG Lazio

Doctor Plus® è un progetto di prevenzione, ma soprattutto un progetto educativo perché sia il medico che gli infermieri sollecitano il paziente a correggere i propri stili di vita e a fare i controlli di misurazione: peso, pressione e glicemia.

Silvia Civardi
Silvia Civardi
Fresenius Medical Care

Al giorno d’oggi la parola chiave è Connettere il Paziente al proprio domicilio e parlare di tecnologie digitali è necessario per aumentare la qualità della cura dei pazienti. Stiamo utilizzando le piattaforme di Vree Health per connettere i pazienti in dialisi con l’ospedale che li ha in cura, il loro scopo è fare in modo che i pazienti si sentano seguiti, responsabilizzati nell’esecuzione delle loro terapie e contribuire a migliorare la loro salute.

Mariano Corso
Mariano Corso
Resp. Scient. Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità PolMi

Al giorno d’oggi il cittadino è sempre più digitale, di conseguenza il Sistema Sanitario sta cercando di rincorrere questa digitalizzazione con un ritmo troppo lento rispetto le necessità e gli obiettivi di un cittadino che vuole essere più «padrone» del proprio sistema di cura. Chiede e cerca servizi, si informa e si sente frustato dal SSN che non gli fornisca un modo di curarsi più consono.